Arztgespräch
Terza età all’insegna della sicurezza

Persone assicurate 70+

Salute e autonomia

Oggi, rispetto al passato viviamo più a lungo e invecchiamo meglio. Con l’avanzare dell’età, tuttavia, determinati disturbi o cambiamenti fisici possono incidere negativamente sulla quotidianità. Tra questi figurano ad esempio la riduzione dell’acuità visiva, i disturbi dell’equilibrio o determinate malattie croniche suscettibili di limitare la mobilità e amplificare il rischio di cadute.

Le cadute subite da persone della terza età comportano un numero elevato di lesioni, segnatamente di fratture ossee, che possono pesantemente compromettere la mobilità. 

Consigli pratici per prevenire le cadute:

  • Eliminate i pericoli d’inciampo presenti nella vostra abitazione (ad esempio cavi elettrici o tappeti non fissati).

  • Sottoponetevi regolarmente a un test della vista.

  • Effettuate con regolarità esercizi motori e di equilibrio per restare in forma.

  • Fate controllare le prescrizioni dei farmaci dal medico o dal farmacista di fiducia allo scopo di identificare eventuali effetti indesiderati quali cali della pressione, capogiri o spossatezza.

Il nostro partner, la Lega svizzera contro il reumatismo, organizza un sopralluogo al vostro domicilio: un fisioterapista verifica i rischi di caduta, vi spiega come rendere sicura la vostra abitazione e vi propone degli esercizi personalizzati per rafforzare i muscoli e il senso dell’equilibrio. 

I costi del sopralluogo sono a carico della CONCORDIA.

La sua scheda tematica:

Consulenza individuale:


Vi proponiamo un sopralluogo a domicilio eseguito gratuitamente da uno specialista della Lega svizzera contro il reumatismo
+41 41 228 09 94

Dal lunedì al venerdì
8.00–12.00 
13.30–17.00

Ordinate gratuitamente un programma di esercizi per rafforzare i muscoli delle gambe e migliorare l’equilibrio

Informazioni complementari:

Soffrite di una o più malattie croniche? Il vostro non è un caso isolato: un quarto della popolazione svizzera è infatti affetto da una malattia cronica e un quinto segue regolarmente una terapia.

Complessivamente, l’80 % dei costi sanitari riguardano il trattamento di malattie croniche e delle relative complicazioni. Alle volte per finire ricoverati d'urgenza in ospedale basta un'influenza che ha debilitato l'organismo. Per questa ragione l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) raccomanda alle persone affette da malattie croniche di sottoporsi ogni anno alla vaccinazione profilattica stagionale contro l'influenza.

Le persone colpite da malattie croniche devono far fronte a numerose difficoltà: limitazioni fisiche, dolori, depressione, problemi finanziari dovuti ai costi elevati dei trattamenti (franchigie, aliquota per i provvedimenti ambulatoriali e i medicamenti, contributi per le spese di degenza ospedaliera e le cure a domicilio Spitex, partecipazione ai costi per i mezzi ausiliari, ecc.), isolamento sociale e via dicendo. 

Quale sostegno mirato per superare queste difficili situazioni, la CONCORDIA vi propone una consulenza personalizzata attraverso il programma concordiaCoach. Il vostro coach personale dispensa utili consigli su tutti gli argomenti inerenti alla vostra malattia, vi spiega quale comportamento adottare in determinate situazioni per influenzare attivamente il decorso della terapia e come risparmiare sui costi senza compromettere la qualità delle cure. La CONCORDIA si fa interamente carico dei costi del coaching.

  • Coaching personale durante il trattamento

  • Vaccinazione antinfluenzale annua conformemente alle raccomandazioni dell’UFSP

  • Realizzazione di economie nell'acquisto di medicamenti

Le sue schede tematiche:

Consulenza individuale:


Questionario di valutazione
Sostegno adeguato nel vostro caso

Informazioni complementari:

Ognuno di noi vorrebbe continuare a vivere in piena autonomia anche in età avanzata. Eppure determinate situazioni possono rivelarsi difficilmente gestibili senza un aiuto adeguato.

Numerose persone anziane, soprattutto se colpite da una malattia cronica, devono affrontare difficoltà d’ordine finanziario a causa degli alti costi delle terapie. Può perciò accadere che, in alcuni casi, per risparmiare decidano di rinunciare a un trattamento efficace o di ridurre il dosaggio di un farmaco prescritto, provocando un deterioramento delle condizioni di salute e, in determinati casi, un intervento urgente.

È perciò di capitale importanza - specialmente quando sono in gioco la vostra salute, le vostre finanze e le questioni di diritto sociale - che possiate beneficiare di consigli competenti prima di adottare misure che potrebbero rivelarsi nocive. La Svizzera conta numerosi uffici, enti e organizzazioni di pazienti che propongono questo tipo di consulenze e accordano eventualmente sostegni finanziari puntuali.

In caso di necessità potete beneficiare del programma concordiaCoach nel quadro del quale avrete modo di esplorare le soluzioni che meglio si addicono alla vostra situazione d’intesa con il vostro coach personale. Quest’ultimo potrà inoltre fornirvi raccomandazioni e consigli pratici sul comportamento da adottare o sugli interlocutori cui potete rivolgervi. I costi di questo servizio sono interamente a carico della CONCORDIA.

  • Non esitate ad affidarvi a una consulenza competente qualora la condizione di paziente dovesse crearvi dei problemi.

  • La CONCORDIA vi propone un coaching personalizzato durante il vostro trattamento.

Le sue schede tematiche: 

Consulenza individuale:


Questionario di valutazione
Sostegno adeguato nel vostro caso

Informazioni complementari:


Dateci il vostro feedback: quali sono le vostre impressioni sulla Bussola della salute?
Avete delle domande sul suo utilizzo? Dei suggerimenti? Oppure non avete trovato qualcosa?
Telefonateci al numero +41 41 228 09 94 oppure mandate una email a bussolasalute@concordia.ch.

La vostra opinione ci interessa.