La garanzia del versamento del salario

Assicurazione collettiva d'indennità giornaliera

L’assicurazione collettiva d’indennità giornaliera sgrava i datori di lavoro per quanto attiene all’obbligo di pagamento continuato del salario in caso di incapacità lavorativa dei propri collaboratori dovuta a malattia, infortunio oppure maternità. In tal modo rimangono calcolabili anche i costi imprevisti.

L’assicurazione collettiva d’indennità giornaliera si adegua alle esigenze di ogni datore di lavoro, ad esempio attraverso la scelta del termine di attesa.

Protezione in caso di malattia, infortunio e maternità

L’assicurazione collettiva d’indennità giornaliera consente di trasferire alla CONCORDIA il rischio inerente ai costi degli obblighi legali e contrattuali di versamento del salario. Oltre ai rischi in caso di malattia e infortunio, è possibile includere un’indennità di parto quale complemento all’indennità di maternità secondo la legge federale sulle indennità di perdita di guadagno (LIPG).

Durata delle prestazioni fino a 730 giorni

Un’assicurazione collettiva d’indennità giornaliera con copertura di coordinamento LPP consente di colmare le lacune assicurative fino all’erogazione delle prestazioni dell’assicurazione invalidità e della cassa pensione. In tal modo è garantito il versamento di almeno l’80 % del salario sottoposto all’AVS per una durata massima di 730 giorni (dopo deduzione del termine d’attesa scelto liberamente).

L’assicurazione collettiva d'indennità giornaliera della CONCORDIA offre inoltre i seguenti vantaggi:

  • Diritto alle prestazioni già a partire da un'incapacità al lavoro del 25 %
  • Coordinamento LPP delle prestazioni
  • Possibilità di partecipazione alle eccedenze

Altri utili servizi proposti dalla CONCORDIA:

  • Case Management
  • Gestione delle assenze
  • Procedura elettronica di notifica del salario
  • Notifiche online dei casi di malattia
  • Promozione aziendale della salute
  • Mediazione di posti per la reintegrazione professionale