Familie unter Baum lehnt sich auf eine alte Holzbank

93 milioni di franchi alle nostre assicurate e ai nostri assicurati

Anche quest’anno la CONCORDIA ha deciso di propria iniziativa di attingere alle riserve per distribuire una cospicua somma alle sue assicurate e ai suoi assicurati in Svizzera. Inoltre, per la seconda volta, restituirà loro l’eccedenza di reddito accumulata l’anno precedente, sotto forma di compensazione cantonale dei premi. Questa iniziativa è in perfetta sintonia con i valori della CONCORDIA: da oltre cento anni, infatti, l’organizzazione mantello del Gruppo CONCORDIA è costituita da un’associazione non orientata al profitto.

 

Versamento facoltativo di un importo di 27 milioni di franchi prelevato dalle riserve

Nel 2020, per la quarta volta consecutiva, le persone assicurate presso la CONCORDIA beneficiano di un versamento facoltativo di un sostanzioso importo attinto dalle riserve. Questa iniziativa prevede la deduzione dal premio mensile di ogni cliente in Svizzera di una somma identica, in ossequio al principio della solidarietà. Quest’anno la CONCORDIA ridistribuisce complessivamente alle proprie assicurate e ai propri assicurati un importo di 27 milioni di franchi provenienti dalle riserve.

 

Ridistribuzione dell’eccedenza di reddito realizzata nel 2019, pari a 66 milioni di franchi

Sebbene nel corso del 2019 i costi sanitari abbiano ripreso a crescere, la CONCORDIA è riuscita a realizzare un’eccedenza di reddito che ha deciso di restituire nel corso dell’anno corrente alle persone assicurate presso di lei nel 2019 (data di riferimento: 31 dicembre). Questa ridistribuzione di 66 milioni di franchi, effettuata nei 14 Cantoni che presentano un’eccedenza di premi (vedi tabella sottostante), si aggiunge al summenzionato versamento facoltativo di 27 milioni di franchi prelevati dalle riserve. L’importo varia in funzione dell’eccedenza di premi registrata in ciascun Cantone, ed è compreso tra i 70 e i 330 franchi per ogni persona adulta affiliata all’assicurazione di base. A differenza delle riserve, la somma sarà accreditata in un’unica soluzione direttamente sul conto degli assicurati nell’autunno 2020. La CONCORDIA procede a questa compensazione dei premi per il secondo anno consecutivo.

Nel 2020 la CONCORDIA procede a una compensazione dei premi nei seguenti 14 Cantoni:

Cantone

Adulti
(a partire da 26 anni)
Giovani adulti
(tra 19 e 25 anni)
Bambini
(fino a 18 anni)
AG 210.00 150.00 50.00
AR 330.00 250.00 80.00
BE 220.00 170.00 60.00
FR 180.00 130.00 40.00
GL 180.00 130.00 40.00
GR 70.00 50.00 20.00
LU 70.00 50.00 20.00
OW 310.00 230.00 80.00
SG 170.00 130.00 40.00
SO 310.00 230.00 80.00
SZ 220.00 170.00 60.00
UR 170.00 130.00 40.00
ZG 310.00 230.00 80.00
ZH 200.00 150.00 50.00
 

Ulteriore distribuzione di riserve nel 2021

La CONCORDIA ha pianificato di distribuire nuovamente una parte delle riserve alle affiliate e agli affiliati all’assicurazione di base in Svizzera anche l’anno prossimo. L’operazione è in attesa dell’autorizzazione dell’UFSP. In ottobre vi invieremo delle informazioni più precise al riguardo, unitamente alla nuova polizza.

 

Per quale motivo si ricorre a una ridistribuzione anziché ridurre semplicemente i premi?

Gli assicuratori malattie sono obbligati per legge a preventivare premi in grado di coprire i costi sanitari. Non è consentito fissare i premi a una soglia inferiore ai costi previsti con l’obiettivo di ridurre le riserve. Dal 2016, per contro, la legge autorizza la restituzione alle affiliate e agli affiliati di fondi provenienti dalla riserve. La CONCORDIA è l’unico assicuratore malattie che effettua regolarmente ridistribuzioni di riserve alle proprie assicurate e ai propri assicurati e al contempo restituisce i premi incassati in eccesso. Tra il 2017 e il 2020 la CONCORDIA ha distribuito di propria iniziativa alle persone affiliate all’assicurazione di base in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein complessivamente 321 milioni di franchi, attinti dalle riserve.