La ragazza sta in cucina e cucina.

Dal 2017 ogni anno premiamo in contanti la nostra clientela

Anche nel 2021 e nel 2022 la CONCORDIA, in quanto associazione non profit, ridistribuisce alle proprie assicurate e ai propri assicurati in Svizzera una cospicua somma prelevata dalle riserve: complessivamente 125 milioni di franchi nel 2021 e 73 milioni di franchi nel 2022.

 

Versamento facoltativo di 28 milioni di franchi di riserve

Nel 2021, per la quinta volta consecutiva, la clientela della CONCORDIA beneficia del versamento facoltativo di un sostanzioso importo attinto dalle riserve. Concretamente detraiamo dal premio mensile di ciascuna persona assicurata in Svizzera un importo fisso, uguale per tutti, in ossequio al principio della solidarietà. Quest’anno la CONCORDIA ridistribuisce così complessivamente 28 milioni di franchi di riserve in Svizzera e approssimativamente 5 milioni di franchi nel Principato del Liechtenstein.

 

Ridistribuzione dell’eccedenza di reddito realizzata nel 2020, pari a 92 milioni di franchi

La pandemia ha segnato pesantemente il 2020 della CONCORDIA, anche sotto il profilo finanziario. Nonostante il blocco temporaneo di numerosi interventi chirurgici presso le strutture ospedaliere, su base annua i costi delle prestazioni pro persona assicurata nell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS, assicurazione di base) sono complessivamente saliti dello 0.3 %. L’aumento è stato però più contenuto del previsto, consentendo alla CONCORDIA di realizzare un’eccedenza di reddito. In linea con la nostra vocazione di associazione non orientata al profitto, nel corso dell’anno corrente restituiamo questo surplus alle persone che nel 2020 erano affiliate alla CONCORDIA (data di riferimento: 31 dicembre). Si tratta di 92 milioni di franchi, che si aggiungono al summenzionato versamento facoltativo di riserve. A differenza delle riserve, la somma sarà accreditata in un’unica soluzione nell’autunno 2021 direttamente sul conto delle assicurate e degli assicurati. La CONCORDIA procede a una compensazione dei premi per il terzo anno consecutivo.

 

Nel 2022, 73 milioni di franchi riversati alle nostre assicurate e ai nostri assicurati

Anche l’anno prossimo beneficerà di un nuovo versamento dalle nostre riserve. La CONCORDIA realizza questa iniziativa per la sesta volta. Nel 2022 tutte le e tutti i clienti in Svizzera e negli Stati dell’UE/AELS che hanno stipulato l’assicurazione di base riceveranno un importo pari a 150 franchi per persone adulte, 100 franchi per giovani adulti e 40 franchi per bimbe e bimbi.

Per quale motivo si ricorre a una ridistribuzione anziché ridurre semplicemente i premi?

Gli assicuratori malattie sono obbligati per legge a preventivare premi in grado di coprire i costi sanitari. Non è consentito fissare i premi a una soglia inferiore ai costi previsti con l’obiettivo di ridurre le riserve. Dal 2016, per contro, la legge autorizza di restituire alle affiliate e agli affiliati fondi provenienti dalle riserve. La CONCORDIA è l’unico assicuratore malattie che effettua regolarmente ridistribuzioni di riserve e restituisce al contempo i premi incassati in eccesso. Tra il 2017 e il 2021 la CONCORDIA ha attinto complessivamente 446 milioni di franchi dalle proprie riserve, che ha elargito di propria iniziativa alle persone affiliate all’assicurazione di base in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.