Grippe Impfung
Una protezione per voi e chi vi sta vicino

Vaccinazione antinfluenzale

Per le persone in buona salute e senza antecedenti medici, un’influenza stagionale ha di regola un decorso innocuo. Per i gruppi a rischio, tuttavia, può avere complicazioni anche gravi. 

Secondo l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) l’influenza è responsabile ogni anno di 1’000 - 5’000 ricoveri in ospedale in Svizzera. Inoltre provoca fino a 1’500 decessi, il 90 % dei quali concernono persone di età superiore ai 65 anni.

 

A tutt’oggi la vaccinazione antinfluenzale rimane il mezzo più semplice, efficace e sicuro per prevenire un’infezione da influenza durante l’inverno.

  • Da un lato, la vaccinazione riduce al minimo il pericolo di contagio e consente quindi di limitare eventuali complicazioni per i soggetti a rischio.
  • Dall’altro, facendovi vaccinare, riducete il rischio di trasmissione del virus dell’influenza ai vostri familiari e a chi vi sta vicino.

Raccomandazioni dell’ Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)

L’UFSP consiglia alle persone che presentano un rischio elevato di complicazioni in caso di influenza di farsi vaccinare. Si tratta in particolare:

  • delle persone di età superiore ai 65 anni;
  • dei malati cronici;
  • delle persone che soffrono di malattie con riduzione della funzionalità cardiaca, polmonare, renale, epatica o della milza;
  • degli ospiti di case di cura e case per anziani;
  • di donne incinte e donne che hanno partorito nel corso delle ultime quattro settimane;
  • dei nati prematuri e dei neonati, secondo condizioni particolari.

 

I costi della vaccinazione sono coperti dall’assicurazione di base (gruppi a rischio) e dalle assicurazioni complementari DIVERSApremium, DIVERSAplus, DIVERSAcare e DIVERSA.

Affinché il vaccino sia efficace durante il periodo dell’influenza stagionale, si raccomanda di procedere alla vaccinazione tra la metà di ottobre e la metà di novembre.

Più persone si vaccinano presso il medico o il farmacista, più si riduce il pericolo di contagio.

Informazioni supplementari

Appartengo a un gruppo a rischio? Come posso ridurre il rischio di infezione? Quando devo consultare un medico?