Da poco in Svizzera
Informazioni sull’assicurazione sanitaria

Da poco in Svizzera

Vivete in Svizzera da poco o state pianificando il vostro trasferimento? Innanzi tutto, un cordiale benvenuto! Qui trovate una serie di informazioni utili sul nostro sistema assicurativo sanitario.

Calcolare il premio

Prenatal
Sesso
Soluzioni assicurative diversificate per esigenze individuali

Un'ampia offerta

Soluzioni assicurative diversificate per esigenze individuali

Circa 190 agenzie per un servizio di qualità su tutto il territorio

A tu per tu

Circa 190 agenzie per un servizio di qualità su tutto il territorio

Prestazioni specifiche per le famiglie e premi vantaggiosi per l’infanzia

Per le famiglie

Prestazioni specifiche per le famiglie e premi vantaggiosi per l’infanzia

Importante a sapersi

  • Ogni persona domiciliata in Svizzera deve essere assicurata contro le malattie e gli infortuni.
  • La denominazione ufficiale dell’assicurazione di base è «assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie». Questa assicurazione è obbligatoria per tutte e tutti, a prescindere da età, Paese di provenienza e tipo di permesso di dimora.
  • È possibile integrare l’assicurazione di base con delle assicurazioni complementari, per coprire ad esempio i trattamenti dentari, la medicina alternativa o le emergenze all’estero.

Cosa significa in concreto

  • Dovete concludere per voi e i membri della vostra famiglia un’assicurazione malattie entro i primi tre mesi dalla data di trasferimento in Svizzera. Potete scegliere liberamente l’assicuratore svizzero che più vi convince, effettuando un raffronto.
  • Tutti gli assicuratori malattie sono obbligati ad accettarvi nell’assicurazione di base senza riserve, ovvero indipendentemente dalle vostre condizioni di salute e senza procedere prima a un esame dello stato di salute. Le prestazioni coperte dall’assicurazione di base sono stabilite per legge e standardizzate: non ci sono differenze tra un assicuratore e l’altro. Una parte delle spese mediche è sempre a carico della persona assicurata.

Assicurazione di base: costi a carico della persona assicurata

L'assicurazione di base copre le spese diagnostiche, le cure mediche, la gravidanza e gli infortuni. Il premio mensile da corrispondere varia a seconda del vostro luogo di domicilio nonché in funzione del modello assicurativo e della franchigia scelti. Le disposizioni federali disciplinano quali costi sono a carico dell’assicuratore e quale contributo deve essere addebitato alla persona assicurata. La vostra partecipazione ai costi è costituita da tre elementi: la franchigia, l’aliquota e il contributo ai costi di degenza ospedaliera:

  • Franchigia: è un importo a scelta che nel corso di un anno civile viene scalato dal rimborso delle vostre spese mediche. Ciò significa che ogni anno i costi sono a vostro carico fino alla concorrenza della franchigia scelta: l’assicurazione inizia a rimborsarvi solo successivamente. L’importo della franchigia incide direttamente sui premi. Una franchigia più elevata si traduce in premi più contenuti. In Svizzera per l’assicurazione di base potete scegliere tra le seguenti franchigie.

    Fino a 18 anni: 0, 100, 200, 300, 400, 500, 600
    Persone adulte: 300, 500, 1'000, 1'500, 2'00, 2'500

    Scegliere la franchigia giusta è importante, ma non sempre facile. Vi suggeriamo di farvi consigliare, ad esempio dalle esperte ed esperti della CONCORDIA. Naturalmente senza impegno!

    Cliccate qui per fissare un appuntamento.

  • Aliquota: se nel corso di un anno civile le vostre spese mediche superano la franchigia prescelta, l’assicuratore vi rimborsa il 90% dei costi eccedenti. L’aliquota consiste nel 10% che resta a carico della persona assicurata. Su alcuni medicamenti si applica un’aliquota del 40%. Fino a 18 anni l’importo massimo dell’aliquota pro anno civile ammonta a 350 franchi, in seguito a 700 franchi.

    Esempio:
    Avete scelto una franchigia di 300 franchi e ricevete una fattura medica di 8’300 franchi.
    Innanzi tutto, dovete pagare i 300 franchi di franchigia.
    Sui restanti 8’000 franchi resta a vostro carico il 10% di aliquota, in teoria 800 franchi.
    Tuttavia, l’aliquota massima è di 700 franchi all’anno.
    Dovete quindi pagare complessivamente 1’000 franchi (300 di franchigia + 700 di aliquota). L’assicuratore salda l’importo restante.

 

Contributo ospedaliero

  • Dai 18 anni in poi, le persone assicurate devono pagare un contributo extra ai costi di degenza ospedaliera pari a 15 franchi al giorno. Le e i giovani in formazione sono esentati. Dai 25 anni in poi, questo contributo è dovuto da tutte e tutti, senza eccezioni.
  • Durante la gravidanza, le prestazioni coperte per legge dall’assicurazione di base sono esenti dalla partecipazione ai costi. Se emergono complicanze, la gravidanza è trattata in modo analogo a una malattia e soggetta pertanto alla partecipazione ai costi.
Quali costi sono a carico della persona assicurata?
 
 

Assicurazione complementare: soluzioni su misura per esigenze individuali

Non siamo tutte e tutti uguali e anche le nostre aspettative nei confronti di un’assicurazione sanitaria possono essere molto diverse. È qui che entrano in gioco le assicurazioni complementari, che integrano in modo individuale le prestazioni di base.

Anche per le assicurazioni complementari potete affidarvi all’assicuratore che più vi persuade. È possibile stipulare l’assicurazione di base e le assicurazioni complementari con due compagnie diverse, anche se dal punto di vista amministrativo è più semplice avere un unico assicuratore.

Nota bene
A differenza dell’assicurazione di base, obbligatoria per entrambe le parti, le assicurazioni complementari sono facoltative. L’assicuratore pertanto non è obbligato ad accettare la vostra proposta. Può ad esempio formulare delle riserve e, in caso di rifiuto, non è tenuto a comunicarne il motivo. La conclusione di un’assicurazione complementare è subordinata alla compilazione di un questionario sulla salute.

Suggerimenti pratici

Il sistema sanitario svizzero è molto diverso da quello degli altri Paesi europei e del mondo in generale. All’inizio può essere difficile orientarsi e capire tutti i dettagli. Qui rispondiamo ad alcuni interrogativi frequenti. 
  • 1. Quale franchigia conviene?
    Se godete di buona salute, vi consigliamo di optare per la franchigia più elevata. Certo, dovrete pagare medicinali e fatture mediche di tasca vostra fino alla concorrenza di 2’500 franchi all’anno. In compenso, però, i vostri premi mensili saranno più bassi. Se non avete bisogno di cure regolari, non dovrete sborsare quasi mai l’intero importo della franchigia. Lasciatevi in ogni caso consigliare!
  • 2. Avete bisogno di un medico. Cosa dovete fare?

    A seconda del modello di assicurazione di base che avete scelto, la procedura è diversa. Ecco come funziona con la CONCORDIA.

    • Modello tradizionale: potete scegliere liberamente il medico che preferite e prenotare direttamente anche le visite specialistiche.
    • Modello del medico di famiglia myDoc: la prima persona a cui dovete rivolgervi è sempre il medico di famiglia che avete scelto. All’occorrenza vi indirizzerà a una o uno specialista.
    • Modello HMO: dovete contattare inizialmente sempre il centro della salute HMO che avete scelto. I centri HMO sono poliambulatori che offrono accesso a un ampio ventaglio di prestazioni mediche grazie alla presenza di uno staff specializzato in discipline diverse.
    • Modello di telemedicina smartDoc: prendete sempre contatto con l’ambulatorio virtuale Medgate, raggiungibile per telefono o dall’app CONCORDIA Medgate, anche via chat.
  • 3. Come funziona il pagamento delle fatture mediche?

    Ogni volta che andate dal medico, in ospedale o che vi sottoponete a una visita specialistica, la prestazione sanitaria di cui avete usufruito viene fatturata. A seconda delle circostanze, la fattura è recapitata direttamente al vostro assicuratore oppure indirizzata a voi personalmente. Nel secondo caso dovete effettuare voi il pagamento e inoltrarla all’assicuratore per il rimborso, per posta o per via digitale. Con la CONCORDIA la procedura è molto semplice, grazie al portale clienti myCONCORDIA.

    Prima del rimborso l’assicuratore verifica la fattura, poi vi invia un conteggio delle prestazioni in cui figura l’importo a vostro carico in base alla franchigia scelta e all’aliquota. Il resto è pagato dall’assicurazione. Ricevete il conteggio delle prestazioni sia per le fatture che sono state inviate all’assicuratore direttamente dal medico sia per quelle che avete inoltrato voi personalmente.

    Scoprite qui altre informazioni sul conteggio delle prestazioni e il controllo delle fatture.

Avete altre domande sul sistema assicurativo sanitario svizzero?

Cliccate qui per avere più dettagli sulla nostra offerta oppure, semplicemente, contattateci. Siamo a vostra disposizione!

Calcolare il premio

Prenatal
Sesso

Maggiori informazioni